Blog: http://AnelliDiFumo.ilcannocchiale.it

Tocque-ville, la città dei (quasi) liberi

Nei giorni scorsi ho provato a iscrivere AnelliDiFumo a Tocque-ville, che è una piattaforma per blogger liberali, neocon, riformatori eccetera. A parte il fatto che si dicono liberali ma intanto a me l'iscrizione non l'hanno accettata, quel che mi incuriosisce è che al di là dei soliti smandrappati in Tocque-ville ci sono anche dei blogger realmente d'ispirazione liberale, che si rammaricano per come le cose stiano andando a puttane nella Cdl, oppure si esaltano al progetto di Della Vedova, il transfuga a destra dei Radicali Italiani, che ha comunicato a Pannella di non volere aderire all'alleanza con Sdi e Npsi nel centrosinistra.

E' chiaramente a questi liberali che mi rivolgo, non a coloro che di liberale hanno solo l'etichetta.

Come mai questi liberali pensano che la Cdl sia la parte politica dove i loro ideali possano attecchire? Vorrei capire cosa ci possano mai trovare di liberale nella Cdl. Non parliamo dell'Udc, che è un partito clericale (e non democristiano, i diccì erano molto più laici) e quindi proprio anti-liberale. Guardiamo alla Lega, allora: xenofobi, secessionisti, con la III elementare e le ampolle del Po in mano, ieri attaccavano la Chiesa perché "romana" nel senso deteriore della parola, oggi la difendono, così come oggi difendono la lira contro l'euro, ma ieri spacciavano moneta padana contro la lira... Passiamo ad An: se Fini si è rammodernato in 10 anni, passando dall'urlare "frocio" a Grillini in tv all'avere delle posizioni sul Pacs quasi dignitose, il resto del partito è rimasto profondamente missino e neo-fascista. Parlo della base, ancor più dei colonnelli, che cmqe non è che brillino per liberalismo, democraticità e visione. Chi rimane? Forza Italia, un partito di plastica, aziendalistico, tenuto insieme dai soldi del suo capo non eletto e fondatore. La Cdl ha governato per 5 anni. C'è per caso qualcosa di liberale che abbia fatto? Una politica economica, una riforma sociale... qual è l'azione liberale o libertaria per la quale l'attuale governo sarà ricordato sui libri di storia?

Insomma, dove sta il liberalismo, il libertarsimo nella Cdl?

Pubblicato il 24/9/2005 alle 18.39 nella rubrica Bloggate pazzesche.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web