Blog: http://AnelliDiFumo.ilcannocchiale.it

Berlusconi frequenta le minorenni? Embè? I comunisti se le mangiavano!



"Ho cercato di stargli vicino come si fa con chi è malato. Ma non posso restare al fianco, da moglie, di chi frequenta le minorenni".

Stando a Radio Due, che cita Repubblica, Veronica Lario ha dato mandato ai suoi avvocati per avviare le pratiche di divorzio dall'uomo più desiderato d'Italia. Tanto per dire quanto sono stupidi gli italiani.

E ora sappiamo pure che Veronica è un'anellide. La nomino seduta stante "anellide onoraria".


***Aggiornamento***
Ora Repubblica.it riporta la news, dalla quale estrapolo questi due passi:

Veronica non ce l'ha né con le giovani donne aspiranti europarlamentari né con Noemi. Interpreta la loro parabola quasi epicamente, come "figure di vergini che si offrono al drago per rincorrere il successo, la notorietà e la crescita economica". La sconcerta, però, che il metodo da "ciarpame politico" non faccia scandalo, che quasi nessuno si stupisca, che "per una strana alchimia il paese tutto conceda e tutto giustifichi al suo imperatore", come racconta a chi le sta vicino.

"Mi domando in che paese viviamo - ha raccontato Veronica l'altro giorno a un'amica - , come sia possibile accettare un metodo politico come quello che si è cercato di utilizzare per la composizione delle liste elettorali del centrodestra e come bastino due mie dichiarazioni a generare un immediato dietrofront."

Cara Veronica Lario, me lo domando anche io. E non penso di essere mica l'unico con te.


***Secondo aggiornamento***

Ma pensiamo al domani: visto che l'imperatore non ha smentito di "frequentare minorenni", come ha detto sua moglie, aspettatevi, cari anellidi, di assistere a tutta una complessa rivalutazione del valore della pedofilia. Pedofilia che sarà rivalutata non solo dai servitori dell'imperatore (dal Giornale a Libero, per intenderci, dove già mi pregusto un colto editoriale di Feltri su Socrate e l'amore per i giovinetti, passando per Merdaset ecc.) ma anche da parte dell'italiano (berlusconico) medio. Che comincerà a dire pubblicamente: "ma in fondo, quale uomo anziano non desiderebbe, se potesse, comportarsi come Silvio, e frequentare delle fresche minorenni?"

Oh, se l'ha fatto imperatore Silvio, significa che è un comportamento fico e desiderato da tutti, no? Cosa fate quelle facce sbalordite? Vorrete mica mettervi a fare i moralisti di Sinistra? Comunisti che non siete altro, sapete cosa facevano ai bambini in URSS? Se li mangiavano, ecco, altro che scoparseli!!!


Pubblicato il 3/5/2009 alle 8.37 nella rubrica Attese.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web