Blog: http://AnelliDiFumo.ilcannocchiale.it

"Svegliati Eluana!": nessuna decenza

L'ottimo Gr2 di stamane (le vostre 6.30) mi ha lasciato senza fiato. Il servizio d'apertura, dedicato alla notizia della soluzione della tragedia di Eluana Englaro, aveva un registrato audio agghiacciante: alcuni integralisti cattolici si sono sdraiati sul cofano e dinanzi all'autoambulanza che portava il corpo di Eluana da una clinica all'altra, precisamente alla clinica "La Quiete" che ha finalmente accettato di dar corso alla volontà di Eluana, della sua famiglia e a quanto stabilito in forma definitiva dalla magistratura italiana.

Invece, quelle "persone", hanno deciso che tutte queste volontà non contano nulla. No, per loro conta solo la volontà del loro dio, che pensano esista, e che pensano di saper interpretare direttamente o attraverso le alte gerarchie della loro setta. Così, quelle "persone" si sono messe a urlare in faccia al padre Beppino Englaro "Svegliati Eluana!"

"Have you no sense of decency left, sir?" dice una famosa interruzione contro il senatore McCarthy, durante uno dei suoi deliranti interrogatori contro una donna innocente. E la stessa domanda retorica dovrebbe essere posta oggi da tutti gli uomini che conservano un minimo senso della decenza. Integralisti, quale altra violenza state architettando? Volete farvi una ragione del fatto che vivete in uno Stato di diritto? Che le vostre convinzioni non hanno il diritto di andare oltre le decisioni di un Tribunale della Repubblica, né contro le volontà di una persona in coma vegetativo, né contro le volontà della sua famiglia.

Fate veramente schifo. Verrebbe da sperare che esista un dio, e che vi possa giudicare per bene, uno per uno. Ma fino ad allora, lasciamo che vi giudichi la giustizia italiana, per violenza privata e interruzione di pubblico servizio.

Pubblicato il 3/2/2009 alle 6.32 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web